• News

    Stadio Filadelfia, la cerimonia ufficiale di inizio lavori

    ricostruzione stadio filadelfia


    Dopo la conferenza stampa del 30 settembre scorso, e tanti sforzi e speranze da parte dei tifosi e delle persone direttamente coinvolte, questa mattina è stato dato il via ufficiale ai lavori di ricostruzione dello Stadio Filadelfia, con una cerimonia sul terreno da gioco dello storico campo del Toro. Erano presenti il Presidente del Torino FC, Urbano Cairo, il Presidente della Fondazione Stadio Filadelfia, Cesare Salvadori,  l'Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Ferraris, e quello della provincia di Torino, Stefano Gallo, oltre ad almeno 3mila tifosi granata accorsi per seguire il primo passo di un sogno immaginato per tanto tempo.

    In una mattinata di cori da stadio, sfoggio di identità granata e forti emozioni, si sono succeduti sul palco gli interpreti principali della ricostruzione dello stadio, oltre ad alcune personalità della storia del Club: Paolo Pulici, Claudio Sala e, in rappresentanza dell'attuale prima squadra, Pontus Jansson e Bruno Peres. Un segnale importante soprattutto per il futuro, e per tracciare un forte collegamento con il passato che fu per quest'impianto, è stato dato dalla presenza della Scuola Calcio del Toro e della squadra della Primavera campione d'Italia, con l'allenatore Roberto Longo.

    Momenti di intenso significato si sono avuti quando Domenico Beccaria, tra i soci più attivi della Fondazione e persona centrale del Museo della Storia e della Leggenda Granata (che troverà posto nel terzo lotto su via Giordano Bruno), ha suonato la tromba originale con cui Oreste Bolmida dava il segnale di "carica" al grande Torino, in quelle partite in cui la squadra era sotto nel punteggio. Un suono che non riecheggiava da più di mezzo secolo su questo campo e un simpatico siparietto a cui ha partecipato, subito dopo, anche il presidente Cairo.

    Proprio Urbano Cairo ha sottolineato con forza che "la ricostruzione del Filadelfia è merito soprattutto dei tifosi". I tifosi del Toro che con molte associazioni e con la Fondazione hanno spinto per anni sull'opinione pubblica, portando alla fine a muovere le coscienze delle figure istituzionali e mettere in moto la macchina burocratica.
    Ognuno di noi ha qualcuno, un amico o un parente, che non c'è più ma che vorremmo fosse qui oggi, per vedere insieme a noi la posa della prima pietra.

    Una prima pietra che, in realtà, è solo l'ultima di una lunga serie di "prime pietre" ipotizzate e promesse negli anni, come ha ricordato Domenico Beccaria. Ma una prima pietra diversa e finalmente reale proprio perché voluta, questa volta, principalmente dal popolo granata.


    ricostruzione stadio filadelfia

    ricostruzione stadio filadelfia


    (scorri a fondo articolo per altre foto della cerimonia)

    La cerimonia di posa della prima pietra è stata poi celebrata da Don Riccardo Robella, con la benedizione e l'augurio che il Filadelfia torni a essere un luogo fondamentale anche per la crescita dei ragazzi che si alleneranno con il Toro e i tifosi che lo vivranno giornalmente, com'era in passato. Immancabile il ricordo, poi, di Don Aldo Rabino, scomparso di recente, che aveva sempre avuto fortemente a cuore la ricostruzione dello stadio.

    IL COINVOLGIMENTO DEI TIFOSI - ora si apre ufficialmente la fase dei lavori e, nonostante il primo lotto - quello dei campi e delle tribune - sia stato completamente finanziato (e il progetto approvato proprio ieri anche dalla Commissione per gli Impianti Sportivi del CONI), restano da trovare i soldi necessari a realizzare il fondamentale lotto che ospiterà il Museo e la parte aggregativa (caffetteria, ecc) sul lato di via Giordano Bruno (oltre che a completare la somma destinata alla parte sportiva).

    Ed è qui che tifosi e sponsor potranno partecipare, dando un aiuto concreto, come hanno spiegato le parti coinvolte e come è possibile leggere sul sito della Fondazione, www.filadelfia.it. La campagna si chiama "Insieme per il Fila" ed è rivolta a tifosi, Toro Club e imprese:

    Per i tifosi, facendo riferimento alle informazioni sul sito web della Fondazione, la campagna di crowdfunding permetterà di scegliere uno dei pacchetti riservati, tra cui la possibilità di avere il proprio nome su uno dei seggiolini della nuova Tribuna Centrale, ma anche sciarpe, maglie e gadget da collezione e la grande occasione di scendere in campo il giorno dell'inaugurazione - che il presidente Cesare Salvadori ha ribadito si vuole a tutti i costi che avvenga nell'anniversario della fondazione dello stadio (il 17 ottobre 2016), oppure in dicembre per l'anniversario della nascita del Club, come ha aggiunto il presidente Cairo.

    Per i Toro Club la possibilità di lasciare il proprio segno nel luogo più importante della storia del Torino passerà dal nome del Club su uno dei seggiolini dell'area VIP in tribuna, con il proprio simbolo ufficiale, diventando anche "Sostenitori della Fondazione Stadio Filadelfia".

    Per le imprese, infine, il contributo ai lavori di ricostruzione legherà direttamente i marchi di riferimento con il Fila. Si potrà scegliere di sponsorizzare l'intero cantiere o aree specifiche, oppure la sponsorizzazione tecnica di uno dei servizi che saranno poi parte integrante delle attività all'interno del nuovo stadio.


    ricostruzione stadio filadelfia crowdfunding


    *
    per saperne di più:
    • sito ufficiale Fondazione Stadio Filadelfia, link
    • pagina facebook ufficiale Fondazione Stadio Filadelfia, link
    (clicca sulle immagini per ingrandirle)

    ricostruzione stadio filadelfia

    ricostruzione stadio filadelfia


    ricostruzione stadio filadelfia

    ricostruzione stadio filadelfia

    ricostruzione stadio filadelfia





    *
    Condividi questo articolo sui social usando i bottoni laterali, iscriviti al blog per ricevere ogni aggiornamento e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili social, fare riferimento alla pagina "Contatti".

    Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il link all’articolo originale.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Proud Partner of








    Scarica l'app mobile e registra la tua presenza in uno stadio, ogni volta che vai a vedere una partita.
    Clicca qui per leggere la recensione.

    Support

    Sostieni con una donazione la raccolta fondi da investire nello sviluppo dello stadio Benito Stirpe di Frosinone, a beneficio della squadra, dei tifosi e della comunità.

    Instagram

    Attualità