• News

    Londra, Boleyn Ground: rimosso il cancello d'ingresso, andrà nel nuovo stadio


    Boleyn Ground cancello ingresso


    Nella giornata di ieri, lunedì 14 marzo, - senza particolari anticipazioni o cerimonie - è stato rimosso lo storico cancello d'ingresso al Boleyn Ground. Lo stadio del West Ham, che sta vivendo l'ultima stagione della sua storia, vedrà gli Hammers trasferirsi al nuovo (e adattato) Olympic Stadium dal prossimo campionato.

    Una soluzione, secondo il Club, improrogabile ai fini delle tempistiche per il trasferimento, con la storica cancellata che verrà inserita nel negozio ufficiale del West Ham, nel nuovo stadio.
    Certo, però, un'operazione che arriva fin troppo presto nel calendario della stagione, con quattro partite interne di Premier League ancora da giocare al Boleyn Ground, più il testimonial-game in onore di Mark Noble a fine mese.


    Lo storico cancello d'ingresso era stato installato all'esterno dello stadio, sull'accesso da Green Street, fin dal 1956, quando il West Ham investì le 25.000 £ incassate dalla cessione di Harry Hooper (passato al Wolverhampton, ndr) per acquistare il terreno attorno all'impianto - che oggi è il piazzale con il parcheggio interno. Successivamente, nel dicembre 2009, la cancellata venne intitolata a John Lyall, storico allenatore del Club per 15 anni, scomparso prematuramente nel 2006, e vincitore di due Coppe d'Inghilterra (oltre che ex-giocatore, con tutta la trafila dalle giovanili alle spalle).

    Per l'operazione avvenuta ieri, il programma iniziale del Club era di invitare i famigliari di Lyall per una cerimonia dedicata, ma la loro preferenza è stata di partecipare, invece, all'inaugurazione della cancellata posta all'ingresso sud del nuovo stadio - dove ci sarà anche il negozio ufficiale degli Hammers.

    I tifosi che volevano, invece, scattare foto ricordo nelle prossime partite di campionato - le ultime dopo 112 anni di storia del West Ham al Boleyn Ground - resteranno un po' delusi e dovranno accontentarsi di una versione temporanea installata per questi ultimi due mesi di stagione.

    ***

    per saperne di più:
    • Archistadia on tour: Boleyn Ground, da questo blog, link
    • Gates start journey to new home, da whufc.com, link 
    • John Lyall Gates removed, da Claret & Hugh, link 
    • West Ham defend decision to remove historic gates earlier than expected, da HITC Sport, link 

    (le foto della rimozione del John Lyall Gates sono tratte da Claret&Hugh.info)


    rimozione cancello Boleyn Ground

    rimozione cancello Boleyn Ground

    John Lyall Gates Boleyn Ground


    *
    Condividi questo articolo sui social usando i bottoni laterali, iscriviti al blog per ricevere ogni aggiornamento e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili social, fare riferimento alla pagina "Contatti".

    Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell'autore e del blog, e il link all’articolo originale.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Proud Partner of








    Scarica l'app mobile e registra la tua presenza in uno stadio, ogni volta che vai a vedere una partita.
    Clicca qui per leggere la recensione.

    Support

    Sostieni con una donazione la raccolta fondi da investire nello sviluppo dello stadio Benito Stirpe di Frosinone, a beneficio della squadra, dei tifosi e della comunità.

    Instagram

    Attualità