• News

    Supercoppa Italiana: il Jassim bin Hamad Stadium di Doha, Qatar

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana

    Alla scoperta di dettagli e curiosità sullo stadio di Doha, scelto come sede per la finale di Supercoppa Italiana - in programma il prossimo 23 dicembre 2016, fra Juventus e Milan - con lo sguardo verso i Mondiali 2022.

    Per la seconda volta nella storia (recente) la Supercoppa Italiana si gioca in Qatar, al Jassim bin Hamad Stadium di Doha. La prima apparizione fra le dune della penisola arabica era stata due anni fa, con Juventus-Napoli - vinta dagli azzurri ai calci di rigore - e, dopo il lungo viaggio del 2015 fino a Shanghai, si torna nello stadio dell'emirato affacciato sul Golfo Persico.

    Con un occhio ai Mondiali 2022, l'impianto di proprietà dell'Al-Sadd (Club locale da cui è passato anche Raul, a fine carriera, e Xavi, quest'anno) è anche lo stadio che ospita le partite casalinghe della Nazionale del Qatar.

    Costruito fra il 1974 e il 1975 è stato poi ristrutturato quasi completamente nel 2004, con altri interventi fra il 2009 e il 2010. Può ospitare fino a 15.000 spettatori, con posti a sedere in ogni settore e copertura integrale.

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana

    Rettangolare in pianta, lo stadio è segnato da quattro torri angolari che ne caratterizzano il profilo, mentre esternamente è rivestito da pannelli in acciaio alluminato, alternati con aperture e finestre modulate in una scansione simmetrica. Il design generale è semplice e moderno e tende ad amalgamare linee rette e curve in modo piuttosto armonioso.

    Il Jassim bin Hamad Stadium è stato inserito al n.42 fra i "100 migliori stadi del mondo", secondo la rivista Four Four Two

    2.600 tonnellate di acciaio sono state impiegate soltanto per la costruzione delle torri angolari e della struttura superiore, in una fase costruttiva gestita dall'azienda tedesca Donges Steeltec. I piloni, alti 45 metri ciascuno, sono ancorati direttamente al terreno, passano attraverso la copertura e le gradinate e sostengono il carico derivante dalla copertura. Per installarli, i lavori in cantiere erano iniziati con un anno e mezzo d'anticipo sulla data di consegna.

    Andando nel dettaglio, la copertura è leggermente aggettante rispetto all'edificio, in quello che può facilmente ricordare l'aspetto visivo di grandi impianti e tubazioni industriali. In effetti, il Jassim bin Hamad Stadium è l'unico stadio al mondo a poter vantare un sistema di aria condizionata totale per gli spettatori e per il campo da gioco.

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana

    Dall'interno dello stadio, infatti, si possono vedere una serie di bocchettoni di forma circolare, situati su tutto il bordo interno della copertura. Da qui viene diffusa l'aria condizionata all'interno dell'impianto, che può abbassare la temperatura fin sotto i 30°C - una particolarità che è valsa a questo edificio la posizione n.42 nella classifica dei "100 migliori stadi del mondo", stilata dalla rivista Four Four Two nel 2015.

    La forma "a botte" del tetto (v. sezione di progetto, foto sopra) permette di migliorare la circolazione interna dell'aria, mantenendo il più possibile la temperatura all'interno dello stadio.

    La scelta di adottare, infine, le poltroncine rivestite della serie "Ascénder - Baco Sports", in tribuna vip, fa sì che l'Hamad Stadium si allinei ad alcuni dei più importanti stadi del mondo in quanto a comfort e soluzioni innovative. Feyenoord, Anderlecht e Olympique Marsiglia sono solo alcuni dei Club che hanno già optato per questi dettagli nei loro impianti.

    Supercoppa Italiana 2016
    JUVENTUS-MILAN
    venerdì 23 dicembre, h 17.30 (ora italiana) - diretta tv Rai Uno e Rai Uno HD

    clicca qui per scaricare il Match Programme ufficiale della partita, in formato .pdf

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana

    jassim bin hamad stadium doha qatar supercoppa italiana



    *

    Condividi questo articolo sui social usando i bottoni laterali, iscriviti al blog per ricevere ogni aggiornamento e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili social, fare riferimento alla pagina "Contatti".


    Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell'autore e del blog, e il link all’articolo originale.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Proud Partner of








    Scarica l'app mobile e registra la tua presenza in uno stadio, ogni volta che vai a vedere una partita.
    Clicca qui per leggere la recensione.

    Support

    Sostieni con una donazione la raccolta fondi da investire nello sviluppo dello stadio Benito Stirpe di Frosinone, a beneficio della squadra, dei tifosi e della comunità.

    Instagram

    Attualità