Super Bowl LI: curiosità e numeri dell'NRG Stadium

guida nrg stadium super bowl

Numeri e curiosità alla scoperta dell'NRG Stadium, Houston (Texas), che il 5 febbraio ospiterà il 51° Super Bowl, tra New England Patriots e Atlanta Falcons.

Inaugurato nel 2002, su progetto congiunto di Populous e HSC - Houston Stadium Consultants, un team di progettisti creato per l'occasione. La parte ingegneristica era stata affidata agli studi Walter P. Moore e Uni-Systems, che impostarono un edificio basato sui dettami dell'architettura cinetica (scopri i dettagli nella sezione "Dizionario").

Il 51° Super Bowl, in programma domenica 5 febbraio 2017, sarà il secondo ospitato dall'NRG Stadium, dopo quello del 2004 (ed. XXXVIII) vinto 32-29 dai Patriots, contro i Carolina Panthers.

-> Super Bowl LI - diretta tv in Italia dalle h 00.30 della notte fra domenica 5 e lunedì 6 febbraio 2017, canali: Fox Sports (pay) e Italia 1 (in chiaro)

72.220 - i posti totali dell'NRG Stadium, suddivisi su tre anelli principali di gradinata - la disposizione dei posti, ai fini della classificazione per la vendita dei biglietti, avviene in realtà su 5 livelli "nominali". All'interno dell'impianto si aggiungono 197 executive suites.

352 milioni $ - il costo di costruzione dell'NRG Stadium, con i lavori durati poco più di due anni, dal marzo 2000 all'agosto 2002. L'inaugurazione avvenne il 14 agosto 2002 con una partita fra Miami Dolphins e Houston Texans.

330 milioni $ - il costo dell'accordo di sponsorizzazione (che terminerà nel 2032) con il quale la compagnia NRG Energy ha dato il nome sia allo stadio che al complesso di edifici comprendenti: l'Astrodome, l'NRG Center (per convention), l'Arena (per eventi e concerti) e il giardino pubblico Carruth Plaza.


guida nrg stadium super bowl

guida nrg stadium super bowl
ph NRG Park
37.500 mq - la superficie totale coperta dalla struttura del tetto (potrebbe coprire interamente lo Stadio Meazza di Milano). Il terreno di gioco copre invece una superficie di 30.000 mq.

7 minuti - il tempo di apertura/chiusura del tetto dell'NRG Stadium (v. foto a fondo articolo).

295 m - la lunghezza delle due enormi travi d'acciaio longitudinali che sostengono la copertura, appoggiate ai quattro pilastri angolari esterni dello stadio.

In vista del 51° Super Bowl, sono stati fatti alcuni interventi per migliorare i servizi dello stadio: in particolare è stato implementato il sistema di illuminazione LED dello stadio, così da ottenere il 60% di risparmio di energia elettrica. I riflettori, inoltre, sono di ultima generazione e non necessitano di tempo per riscaldarsi e accendersi.

Pannelli solari sono stati aggiunti sui ponti d'accesso e le aree esterne all'NRG Stadium mentre, all'interno sono stati previsti 12 punti attrezzati per ricaricare i dispositivi mobili, utilizzabili gratuitamente dai tifosi. Saranno oggetti portatili che potranno essere richiesti da chi ne avesse bisogno e utilizzati direttamente dal proprio posto.

15 x 84 m - le dimensioni dei due megaschermi HD all'interno dello stadio. All'interno dell'impianto è presente anche una fascia LED 360° che corre tutto intorno al campo.

Astroturf - è il terreno in erba sintetica installato nel 2015, inizialmente per essere utilizzato durante le partite di high school e college football, poi adottato definitivamente anche per le partite dei Texans.

1.5 miliardi - è il numero di fili d'erba artificiale presenti nel terreno di gioco dello stadio.

TV/press - 12 box privati e 240 posti in tribuna stampa.

servizi - 15 ascensori per il personale, 20 scale mobili, 4 grandi scaloni d'accesso, 5 spogliatoi per le squadre.

48.500 - è il numero di collegamenti Wi-Fi possibili, simultaneamente, all'interno dell'impianto. 112 km di cavi (di cui 12 km solo di fibra ottica) sono stati installati per permettere il funzionamento del servizio, che è gratis per tutti i tifosi.

Astrodome - è il palazzetto situato a fianco dell'NRG Stadium (v. foto sotto) che ha fatto la storia sportiva di Houston. Inaugurato nel 1965, oggi è vincolato dalla legge americana come edificio di valore storico ma non viene più utilizzato già dal 2008. È stato il primo impianto sportivo negli Stati Uniti a utilizzare un terreno in erba sintetica e ad adottare un maxischermo elettronico. Nella sua storia ha ospitato tutti gli sport americani, comprese le partite di Nba degli Houston Rockets (1971-75).


guida nrg stadium astrodome super bowl

guida nrg stadium tetto super bowl

guida nrg stadium super bowl
ph NRG Park

guida nrg stadium super bowl

*
Condividi questo articolo sui social usando i bottoni laterali, iscriviti al blog per ricevere ogni aggiornamento e commenta con le tue opinioni, critiche o consigli. Per scrivermi via email o seguirmi sui profili social, fare riferimento alla pagina "Contatti".

Tutti i diritti riservati all’autore. Nel caso si effettuino citazioni o si riporti il pezzo altrove si è pregati di riportare anche il nome dell'autore e del blog, e il link all’articolo originale.

Commenti